FIERA VISCOM ITALIA 2018 Rho Pero 18-19-20 ottobre


Ricordiamo a tutti che quest'anno la Fiera Viscom Italia si terrà dal 18 al 20 ottobre. 


Per effettuare la pre-registrazione è necessario avere un codice d'invito. 


Gli organizzatori ne hanno assegnato uno ad AIFIL che Vi invitiamo ad utilizzare 

ENTRO IL 12 OTTOBRE 2018 


ricordandoVi che senza pre-registrazione il biglietto d'ingresso ha un costo di € 20,00 per 1 giorno; € 35,00 per 2 giorni; € 45,00 per 3 giorni. 


Il codice invito è: 5414012109 


Per utilizzare il codice seguire le modalità di preregistrazione sul sito del Viscom al seguente indirizzo: http://www.viscomitalia.it/Visitare/registrati-ora/ 


Inserite sul FORM di preregistrazione codice invito 5414012109. 


Otterrete quindi via mail, un PDF con il barcode come conferma dell’avvenuta registrazione 

Dovrete poi stampare il documento in pdf e portalo in Fiera. 


Infine utilizzando il pdf presso la FAST LANE dedicata, potrete entrare direttamente a Viscom Italia evitando le code alle casse. 


 Il servizio di pre-registrazione sarà attivo fino al 12 ottobre 2018. 


Aspettiamo di incontrarVi numerosi in Fiera! al padiglione 12 stand K 36.


Vi ricordiamo inoltre che sabato 20 ottobre alle ore 14.00 si terrà il seminario organizzato da AIFIL e F/ART 

L'arte del neon per la comunicazione visiva e architettonica. 

Innovazione ed evoluzione nelle città delle insegne luminose: come e quanto il neon potrà migliorare il volto delle città future e dell’architettura moderna. 


Dalla tradizione all’evoluzione di una delle più importanti ed ecologiche fonti di illuminazione che ha reso grande e in continua espansione la città dei consumi. 

Un excursus sulle modalità di utilizzo del neon nella comunicazione visiva, nell’arte, nel design e nell’architettura, senza tralasciare le innovazioni tecniche e tecnologiche che le normative internazionali e il mercato futuro richiedono e che solo le aziende più visionarie possono soddisfare. 


Relatori: Alfio Bonaventura, Aifil; 

Marisa Graziati, F/ART; 

Giulia Caffaro, Design and arts specialist; 

Elisa Pascotto, architetto, docente


 

  

 



SITO -