Elenco News

COMITATO TECNICO EUROPEO

Data: 23/6/1999

Il Comitato Tecnico EVL è composto dai rappresentanti dei Comitati Tecnici delle varie Associazioni federate all'EVL.
I lavori di questo Comitato hanno assunto una importanza vitale al momento dell'unificazione europea, in quanto ora tutte le normative saranno, appunto, armonizzate a livello europeo.
Il Comitato è inoltre un tavolo di confronto, discussione e approfondimento per l'interpretazione ed applicazione di nuove normative, esiste infatti un rapporto diretto con il CENELEC, ente normativo europeo in materia di sicurezza elettrica.
I lavori di ogni riunione sono, di consuetudine, aperti con i rapporti sui lavori svolti da ogni singolo Comitato Nazionale e sull'applicazione delle normative in ogni Stato membro, questo per poter avere un'idea globale su come si sta lavorando in Europa.
Tra gli ultimi lavori svolti dal Comitato Tecnico EVL ricordiamo i test di compatibilità elettromagnetica, che hanno dato ottimi risultati e che proseguiranno per una più approfondita analisi sui convertitori elettronici; ricordiamo inoltre che alla prossima riunione di settembre a Bruxelles saranno discusse proposte di implementazione o modifica alla normativa europea EN 50107 da presentare successivamente al CENELEC.
L'Italia all'interno del Comitato Tecnico EVL è generalmente rappresentata dalle aziende produttrici di trasformatori e convertitori associate Aifil, questo per una, peraltro evidente, maggiore competenza sulle materie trattate, anche se le linee guida vengono dettate dal Comitato Tecnico Aifil.
L'obiettivo che Aifil si pone da sempre è quello di fornire servizi semplici ed appropriati ai propri associati, quindi all'interno di questo Comitato europeo le nostra esigenza è quella della concretezza dei risultati ed è in questa direzione che lavoreremo.
Altro fattore che riteniamo importante è quello della libera circolazione delle merci, Aifil lavorerà, quindi, per evitare che leggi nazionali vadano a stravolgere o limitare normative europee con il solo fine di creare impedimenti al flusso dell'esportazione.




NUOVO DIRETTIVO EVL

Data: 23/6/1999

.....CARICA....................................USCENTE..............................................................NUOVO..........
PRESIDENTE........................Sig. Jean-Pierre Meganck (Belgio).................. .Sig. Nicholas Pearce (Regno Unito)
VICEPRESIDENTE...............Sig. Jean-Claude Renaudin (Francia).................Sig. Alfio Bonaventura (Italia)
VICEPRESIDENTE...............Sig. Charles Imfeld (Svizzera)............................Sig. Martin Maturen (Spagna)
TESORIERE............... ...........Sig. Nicholas Pearce (Regno Unito) .................Sig. R. Hoppe (Austria)
SEGRETARIO....................... Sig. Peter W. Tipton (Regno Unito)................. Sig. Peter W. Tipton (Regno Unito)
REVISORE DEI CONTI........ Dr. F.W. Beckmann (Germania)..................... Dr. F.W. Beckmann (Germania)
REVISORE DEI CONTI........Sig. R. Hoppe (Austria)................................... Sig. Charles Imfeld (Svizzera)

Inoltre sono stati eletti due membri onorari:

JEAN-CLAUDE RENAUDIN,
JEAN-CLAUDE BATARD (ambedue francesi)




ANCHE LA GRECIA NELL'EVL

Data: 23/6/1999

In occasione del board-meeting dell'EVL è stata presentata la richiesta di adesione alla Federazione stessa anche della Grecia che dopo attento esame è stata accettata all'unanimità anche e soprattutto con il sostegno dell'Italia.
Al momento la Grecia, in attesa di riconsolidamenti associativi interni ha aderito con un ristretta rappresentanza, il Segretario Nazionale della Sekifè (questo è il nome dell'Associazione Greca) Mr. Andreas Aspiotis prevede comunque un'adesione dell'associazione entro un termine di circa 7/8 mesi.



Immagini scattate allo stand dell'AIFIL,che raffigurano una parte della delegazione Greca in visita alla manifestazione e che rappresentano l'ottimo rapporto instaurato tra AIFIL e SEKIFE'




ALL'ITALIA LA VICEPRESIDENZA EVL

Data: 23/6/1999

Alfio Bonaventura, già Vicepresidente Aifil e delegato Europeo, venerdì 21 maggio, durante l'assemblea europea dell'EVL, la Federazione che raggruppa le principali associazioni di insegnisti d'Europa, è stato eletto per acclamazione Vicepresidente della Federazione stessa, succedendo a Jean-Claude Renaudin.
I componenti del Consiglio Direttivo dell'Aifil si congratulano con il collega Bonaventura per la prestigiosa carica assunta, certi che con il Suo operato saprà oltre che portare utilità alla categoria, diffondere un'immagine di prestigio agli insegnisti italiani.




Foto del prestigioso simbolo che viene consegnato dalla Federazione Europea ai neoeletti del Direttivo, nel retro vi ? l'incisione di tutti i nominativi dei predecessori che hanno avuto l'onore di riceverloSi ricorda che il prestigioso Riconoscimento venne gi? assegnato all'Italia, ai nostri stimatissimi colleghi Ing. Giovanni Ferrari e Sig. Girolamo Alario

CONCLUSO IL CONGRESSO EUROPEO "EVL"

Data: 23/6/1999

Si è concluso il congresso europeo dell'EVL, la federazione che raccoglie le principali Associazioni di fabbricanti insegne e pubblicità lumjnose. Quest'anno l'importante manifestazione si è svolta a Roma nei giorni 18 - 19 - 20 e 21 maggio ed ha visto la partecipazione oltre che dell'Italia, paese ospitante, anche di Inghilterra, Irlanda, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera, Spagna, Svezia, Austria, Norvegia, Danimarca, Romania e per la prima volta anche della Grecia.
La manifestazione si è svolta con il contributo di FART e TECNOLUX, intervenuti in qualità di aziende sponsorizzatrici. Oltre alle Associazioni Europee, molto gradita è stata la presenza dell'ISA l'Associzione Statunitense, il cui Presidente Mark W. Lappen ha espresso pubblicamente la volontà di ospitare la prossima Assemblea negli Stati Uniti. All'Assemblea sono intervenuti inoltre:

il Vice Presidente di CNA - la forza dell'artigianato in Europa,
Simona Lai per Aifil Giovani,
Jaderfrancia -l'importanza di internet,
Defi International - l'innovazione nella pubblicità luminosa.




Nella foto il Presidente ed i Vicepresidenti neoleletti

COMITATO PER IL CODICE DELLA STRADA EUROPEO

Data: 23/6/1999

Alle ore 15,30 del 19 maggio scorso, in occasione della riunione Europea EVL, si è tenuto il primo incontro del "Sign Code Committee".
Il gruppo di lavoro voluto dall'Italia a cui partecipano i rappresentanti dei paesi membri dell'EVL.
Lo scopo di questo comitato è quello di individuare una normativa comune per le insegne poste all'esterno dei centri abitati, da proporre al Parlamento Europeo con lo scopo di ottenerne una Direttiva Comunitaria.




MINISTRO e ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA

Data: 16/6/1999

Presente con uno stand GRAFICA/CNA Associazione di categoria di: artigiani e piccole imprese del settore arti grafiche, cartotecnica, grafica pubblicitaria, aziende di comunicazione visiva.
Ha sede a Roma ed un proprio ufficio anche a Bruxelles.
Da diverso tempo tra AIFIL e GRAFICA/CNA si è instaurato un rapporto di collaborazione su tutto il territorio nazionale. Le due Associazioni si stanno prodigando nel portare avanti alcuni progetti in comune.




Ricorso AIFIL al TAR del Veneto

Data: 16/6/1999

Il TAR del Veneto ha fissato per il 23 giugno '99 alle ore 9,30 l'udienza per la discussione della sospensiva del provvedimento che AIFIL ha impugnato contro la Provincia di Treviso riguardanti i canoni di concessione.
La pratica è seguita dall'Avv. F. Laruffa




SI' DEL TAR ALLE INSEGNE IN AUTOSTRADA

Data: 16/6/1999

Le Insegne d'esercizio non devono essere considerate comuni mezzi pubblicitari, così si è espresso il Tar di Trieste, pertanto sempre secondo il Tar le insegne d'esercizio devono essere autorizzate anche se visibili dall'autostrada.
Ogni azienda deve avere la possibilità di esporre la propria insegna nel modo meglio visibile.
Questa è una sentenza che si prevede possa generare ripensamenti anche in merito alla tassazione pubblicitaria.


Visualizza i titoli dei quotidiani a riguardo

SEGRETERIA DI STATO DEL VATICANO

Data: 16/6/1999

Pubblichiamo integralmente la lettera di ringraziamento, pervenutaci da Mons. Pedro Lòpez Quintana Assessore della Segreteria di Stato del Vaticano.


Visualizza la lettera

DONI E BRINDISI ALLO STAND AIFIL

Data: 15/6/1999

Dopo il taglio del nastro il Ministro P. BERSANI si è recato all'interno del padiglione espositivo, soffermandosi nei vari stand dislocati lungo il percorso.
Durante la visita allo stand dell'AIFIL il Presidente Andrea Solinas ha illustrato al Ministro il manuale dell'istallatore, ed ha omaggiato per conto di tutti gli associati il Manuale stesso ed una spilla ricordo.




IL TAGLIO DEL NASTRO CON IL MINISTRO P. BERSANI

Data: 15/6/1999

Autorevole presenza del Ministro dell’Industria, Commercio ed Artigianato On. Pierluigi Bersani all’inaugurazione di TECNOINSEGNA la mostra di attrezzature e prodotti per l’insegna e la comunicazione esterna.
Prima del taglio del nastro il Ministro ha pubblicamente esposto la disponibilit? di collaborare per risolvere o quantomeno attenuare,le problematiche di carattere normativo, che attanagliano la Ns. categoria.




Il Ministro accompagnato dal Presidente AIFIL Andrea Solinas e dal Responsabile Nazionale AIFIL On Line Andrea CioniIl Presidente dell'Associazione Italiana Fabbricanti Insegne Luminose Andrea Solinas saluta i presenti
Il Presidente della Federazione Europea della Pubblicit? Luminosa Jean-Pierre Meganck saluta i presentiInaugura la manifestazione con il taglio del nastro il Ministro dell'Industria-Artigianato-Commercio, On. Pierluigi Bersani

GIRONZOLANDO FRA GLI STAND DI TECNOINSEGNA

Data: 15/6/1999

Vi mostriamo alcune immagini raccolte a caso nei giorni della manifestazione. Inoltre ci permettiamo di sottoelencare i nominativi degli espositori intervenuti alla rassegna nazionale, esprimendo un doveroso ringraziamento a quanti hanno partecipato.
La loro presenza ha contribuito a dare maggior lustro alla manifestazione.

3M ITALIA
ADREANI
A.F.I.L. Associazione Fabbricanti Insegne
Luminose ALTUMAX ITALIA
ASTRA NEON
CENTRO MATERIALE NEON
CENTRO NEON ROMA
CESAL Sede di Alessandria del Politecnico di Torino
CIELLE
CIFRALLUMINIO
DO.MAR
ELECTROBITS SIGN SYSTEMS
ELCOM
ESCO ITALIA
ESSEEMME COMMERCIALE - TECHNOMEDIA
F.A.R.T.
GE.DI
GRAFICA / CNA
GRUPPO EDITORIALE JCE
GRUPPO TECNOLUX ITALIA
KLINGER-NEON - HANSEN GMBH
IBLE
ITAL DIVULGO
MCM NEON - ASTRA NEON
MONTPLAST - SINTESI
PLASTER
PLUDA
PUBBLICITA' MASSERDOTTI
REKLAM
SIET
S.I.M.
SPH ELETTRONICA
SUPERLUCE
TAURISIANI METAL SIGNS




GIRONZOLANDO FRA GLI STAND DI TECNOINSEGNA

Data: 15/6/1999

Seconda Parte




TECNOINSEGNA : DIETRO LE QUINTE

Data: 8/6/1999

Alcune immagini di momenti di lavoro che hanno preceduto la manifestazione




Segreteria operativa all'interno della manifestazione e parte del gruppo di lavoro ROMA'99, 2

TOLTE LE INSEGNE DI PIAZZA DUOMO A MILANO

Data: 8/6/1999

Questa volta il Comune di Milano ha fatto sul serio, l'ordinanza ? gi? stata firmata, nottetempo nei giorni 20 e 21 Maggio gli addetti sono saliti su Palazzo Carminati e hanno cancellato 79 anni di storia Milanese (vedi giornale)senza mezzi termini, in pratica, hanno letteralmente segato le strutture delle famigerate insegne che da quasi un secolo illuminavano piazza del Duomo a Milano. Rimangono le cartoline, ed il ricordo di quel gioco di luci che vivacizzava la piazza. Gli insegnisti italiani hanno perso il loro baluardo, la loro Piccadilly Circus, la loro Time Square, la loro Piazza del Duomo. Ma per i fan della pubblicit? in Duomo non ? tutto perduto: l'AIFIL (l'Associazione Italiana Fabbricanti Insegne Luminose) ha presentato al Sindaco e all'Assessore all'Arredo Urbano, Paolo Del Debbio, un progetto alternativo che prevede l'eliminazione di tutte le pubblicit? dalla facciata, limitandole soltanto al tetto.




CAPRI E LE INSEGNE

Data: 8/6/1999

Attualit? sui problemi che sta incorrendo la nostra categoria su tutto il territorio nazionale. Dopo i problemi di Milano anche a Capri si alza un polverone sulle insegne.


Visualizza l'articolo

TECNOINSEGNA: PRONTI AL VIA

Data: 8/6/1999

Alcune immagini nel tardo pomeriggio di martedi 18 maggio all'interno dell'area espositiva all'ERGIFE PALACE HOTEL degli stand in allestimento.




Massimo Cipriani responsabile degli allestimentiTutta la famiglia al lavoro per ultimare il proprio stand
I primi momenti di relax per il sig. DEMARIA, il sig STEFANELLO e per la famiglia TAURISIANI

AUGURI AL SANTO PADRE

Data: 8/6/1999

Mercoled? 19 maggio il Presidente dell’Aifil, a nome di tutti gli insegnisti d’Italia, ha consegnato a Sua Santit? Giovanni Paolo II, una splendida croce in metacrilato sul cui basamento appare incastonata una targa in argento con dedica. L’opera ? stata realizzata e gentilmente offerta dalla Ditta ADREANI.
Il Santo Padre, che il giorno precedente festeggiava il compleanno, ha pubblicamente ringraziato l’Associazione Italiana Fabbricanti Insegne Luminose.