Elenco News

AGLI ASSOCIATI AIFIL. CON I MIGLIORI AUGURI DI BUONE FERIE...

Data: 25/7/2000

“Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga e colma di vicende e conoscenze… E siano tanti i mattini d’estate che ti vedano entrare in porti sconosciuti prima…” Cos? cantava il poeta… Cos? ? per tutti coloro che “intraprendono”, che vivono la vita come una continua scoperta , con stupore e meraviglia, come degli eterni Ulisse alla volta delle colonne d’Ercole. E questa nuova Giunta Aifil ha intrapreso il suo viaggio. Non solo in nome e per conto degli Associati ma con il popolo Aifil. Il popolo degli insegnisti che tanto cercano, che non si accontentano dello stato di cose esistenti, che vogliono superare le angherie del momento per andare verso l’isola agognata di una migliore situazione professionale; un popolo che vive per desiderare “un mondo migliore”, in primis ovviamente imprenditoriale.
La rotta ? irta di difficolt?, molte saranno le burrasche, tante le giornate di bonaccia; molti i ciclopi – pi? cechi che orbi – istituzionali, molte le musiche normative incantatrici e le muliebri seduzioni individualistiche.
E tanti saranno i conflitti a bordo che dovranno essere superati per procedere tutti insieme verso la meta, verso un porto un po’ pi? sicuro ove ormeggiare la nostra identit? associazionistica: poich? l’obiettivo, il traguardo finale deve essere il consolidamento e la legittimazione della nostra categoria. Tutti insieme in questa barca anche se diversi. Sforzandoci di comunicare, di “mettere in comune”, mediando, interagendo con umilt?, “scoprendoci il capo”, dimentichi dei pregiudizi e delle ingiustizie pregresse; rinunciando a volont? di riscatto e di potenza, a deliri di onnipotenza o a frustrazioni da impotenza.Oltre le lotte fratricide che portano ad apocalittici scenari di balcanica memoria.
Senza ingenui irenismi ma consapevoli che solo l’unit? di intenti – pur nel confronto e nello scontro costruttivo – pu? portarci alla desiderata meta dell'efficacia e dell'efficienza associazionistica.
A tutti Voi compagni di viaggio Aifil, un sentito grazie!




TUTTI A PARIGI A SETTEMBRE PER IL SIGN EUROPE 2000

Data: 20/7/2000

L'Aifil Giovani ha organizzato per il SIGN EUROPE - che si svolger? nella "ville lumi?re" dal 20 al 24 settembre - un programma denso di interessanti appuntamenti per i senior ed i junior dell'Aifil.
Oltre alla possibilit? di visitare la Fiera con i pass messi a disposizione dalla SIET, ? previsto un incontro con i rappresentanti del SYNAFEL (la corrispondente francese dell'Aifil)e, tra le altre visite in corso di precisazione, una gi? fissata presso l'ATELIER EREL del sig. Hugues Raulin, Presidente della Commissione Environnement.
Per informazioni rivolgersi alla Segreteria Nazionale Aifil o contattare la sig.ra Mariaelena Bordin allo 0423/657602.




STATUTO AIFIL: ESIGENZA DI RINNOVAMENTO

Data: 19/7/2000

L'11 e il 18 luglio, presso lo studio dell'Avvocato Francesco Laruffa, si sono svolti i primi incontri del 2000 del gruppo di lavoro di Modifica dello Statuto AIFIL. Membri permanenti del suddetto gruppo sono i sig.ri Vittorino Pegorer,Roberto Demaria, Andrea Solinas, Mario Acerbis,Andrea Cioni.
Dopo aver valutato quanto gi? svolto dalla precedente commissione, ? stato stilato un programma di lavoro con quattro appuntamenti prefissati per il mese di settembre.




Insegne in autostrada: i Tar si schierano a difesa delle aziende

Data: 10/7/2000

Il Tar del Trentino Alto Adige, con ordinanza 117/2000, ha sopseso l'efficacia di un atto di rimozione delle insegne ordinata dall'Autostrada del Brennero e analoga decisione si riscontra nell'ordinanza 1065 della terza sezione del Tar del Veneto, relativamente a un caso di diniego di nullaosta per le insegne di esercizio dell'Autostrada Brescia Padova. Queste sentenze iniziano a chiarire una controversa questione che vede assimilare le insegne d'esercizio ai cartelloni pubblicitari, nonostante il legislatore con la L. 472/99 avesse messo fine alla vicenda.
La L.472 del 7.12.99, infatti, ha aggiunto all'art. 23 del Codice della Strada - che stabilisce il divieto generale di effettuare pubblicit? lungo e in vista delle autostrade - la previsione circa la legittimit? delle insegne di esercizio, purch? autorizzate e nei limiti e alle condizioni stabilite da un decreto ministeriale; quest'ultimo per? - ed ? questo il problema - non ? stato ancora emanato. Ma le finalit? della norma, secondo quella che ? l'interpretazione dei Tar, sono comunque chiare: distinguere le insegne di esercizio dai cartelloni pubblicitari.




Convocazione Assemblea AIFIL del TRIVENETO

Data: 4/7/2000

Sabato 8 luglio alle ore 9,00, presso la Villa Sagredo a Vigonovo (Pd), ? stata convocata dal Cav. Giuseppe Stefanello, Segretario Regionale del Triveneto, l'Assemblea dei locali associati Aifil, per discutere le problematiche del settore nel Triveneto, con particolare attenzione alla legislazione nazionale ed Europea sulla Sicurezza degli Impianti (L.46/90 ed EN 50107): relatori l'ing.Massimo Peirone e l'avv. Francesco Laruffa. All'Assemblea sono stati invitati il Presidente e i Consiglieri Nazionali. Sponsor dell'iniziativa la societ? Hitech che si ? pregiata di offrire il pranzo tutti i convenuti.




L'AIFIL LOMBARDIA E LA MODIFICA DEL P.G.I. DEL COMUNE DI MILANO

Data: 1/7/2000

Il Segretario Regionale Aifil della Regione Lombardia, sig. FRANCO MAROCCO, si sta impegnando attivamente con la collaborazione dei locali associati per modificare la bozza definitiva del Piano Generale degli Impianti del Comune di Milano. Ha cos? costituito un gruppo di lavoro, coordinato dall'avv. Francesco Laruffa, con l'obiettivo di risolvere l'annoso problema delle autorizazzioni amministrative che assilla la categoria.