Elenco News

11 luglio 2017 - Il Direttivo AIFIL - Associazione Fabbricanti Insegne Luminose a colloquio con la Ministra Marianna Madia

Data: 17/7/2017

Roma 11.07.2017 

Il Direttivo AIFIL - Associazione Fabbricanti Insegne Luminose - a colloquio con la Ministra Marianna Madia per consultazione sulla semplificazione dell'iter burocratico autorizzativo. 


L'Associazione Italiana Fabbricanti Insegne Luminose, a conclusione di un lungo e difficoltoso lavoro di scritti e colloqui e con la collaborazione della CNA, ha ottenuto di inserire nella riforma Madia alcune semplificazioni relative alle procedure amministrative quali la certezza dei tempi delle risposte dei Comuni e su procedure ricadenti nella paesaggistica per la posa di insegne di esercizio, semplificazioni che daranno a tutta la categoria la possibilità' in alcuni casi di una presentazione più snella delle istanze. 


Tale rilevante risultato ha evidenziato l'importanza del progetto di affiliazione con la CNA aumentando e supportando di fatto le argomentazioni portate al Ministero per la Semplificazione e della Pubblica Amministrazione. 


La Ministra Marianna Madia ha ricevuto presso il ministero in data 11 luglio 2017 il Consiglio Nazionale AIFIL, con il presidente Alfio Bonaventura promotore di questa iniziativa, i vicepresidenti Gianluca Masullo e Vitaliano Mantovani e i componenti delle segreterie territoriali di: Lombardia Mario Acerbis - Triveneto delegata Marisa Graziati - Piemonte ,Liguria e Valle d'Aosta Luca Gallo Stefanino - Emilia Romagna, Toscana e Marche Francesco Papini - Umbria, Lazio, Abruzzo e Sardegna Emanuele Angher – Campania, Molise, Basilicata e Puglia Giovanni Battaglino. 


Durante l'incontro il dibattito è stato canalizzato sulla non recepibilità, totale in alcuni casi e parziale in altri, delle nuove norme da parte dei Comuni. 


C’è stata quindi una presa d'atto decisa della Ministra Madia che ha confermato l’intenzione di controllare e monitorare la situazione instaurando un indirizzo e-mail al quale l'Associazione può segnalare le Amministrazioni inosservanti l’adeguamento della norma emanata.

Strumento questo mai adottato fino ad ora e che fa ben sperare l'intera categoria che dovrà comunque essere parte attiva del controllo trasmettendo tempestivamente le segnalazioni in modo che il Ministero possa individuare velocemente i Comuni inadempienti e quindi inviare ispettori per il controllo e per imporre l’osservanza della norma. 


Tutto ciò è stato presentato dalla Ministra Marianna Madia con forza e determinazione e il Direttivo AIFIL ha posto i ringraziamenti a nome di tutta la categoria per la legge emanata e per la disponibilità e cortesia dimostrata. 


Prima di terminare l'incontro sono state esposte alcune importanti iniziative che l'Associazione promuoverà' nei prossimi mesi come una mostra d’arte con opere al neon realizzate da artisti contemporanei in occasione della Biennale di Venezia ottenendo dalla Ministra Madia l'assicurazione della sua presenza all'evento. 

Al temine ci sono stati i saluti di rito e le foto di gruppo. 


Fuori dal Ministero il gruppo AIFIL ha incontrato anche l'Onorevole Chiara Braga già' ospitata a Torino nel giugno 2016 in occasione della 48ª Assemblea Nazionale AIFIL e del convegno sulla certificazione energetica, ulteriore progetto che AIFIL sta cercando di far approvare al Ministero dell'Ambiente. 

Anche l'Onorevole Chiara Braga ha confermato la Sua intenzione a partecipare alla manifestazione inserita nelle Biennale di Venezia.

Tirando le somme questo invito al Ministero si è' rivelato estremamente utile e costruttivo per la ns. categoria ponendo un nuovo tassello per gli obiettivi che AIFIL si è' prefissata. 


Un saluto da 

Vitaliano Mantovani Vicepresidente AIFIL 


cliccare sul seguente link per vedere alcuni momenti dell'incontro con la Ministra Marianna Madia 


 AIFIL 10 luglio 2017 incontro a roma con Ministro Madia